Le sculture del Ninfeo Maggiore di Leptis Magna dagli appunti di Maria Floriani Squarciapino Visualizza ingrandito

Le sculture del Ninfeo Maggiore di Leptis Magna dagli appunti di Maria Floriani Squarciapino

SCULTLEPT2

Nuovo volume

Autore: Paola Finocchi; Anno: 2014; Pagine: 212

Maggiori dettagli

55,00 € tasse incl.

7 Articoli

    Il Ninfeo Maggiore si inquadra nel comples­so problema dell’approvvigionamento idrico della città e della funzione dell’acqua da parte della cittadinanza e costituisce il simbolo del­la nuova concezione severiana dello spazio urbano. La facciata del Ninfeo fu progettata per ospitare all’interno delle quattordici nic­chie le statue dell’imperatore, della famiglia imperiale ed altre statue simboliche, cultuali e mitologiche (la maggior parte delle quali è stata rinvenuta sul piazzale e nelle immediate vicinanze di esso), che dovevano completare il quadro espositivo. L’edizione analitica e critica del complesso scultoreo ha permesso di evidenziare le fi­nalità di carattere politico, propagandistico e scultoreo del monumento.

    Larghezza 21 cm
    Peso 1.100 kg
    Altezza 30 cm

1 other products in the same category:

PayPal